LEGGE BILANCIO 2022: novità fiscali; lavoro casa bonus edilizia incentivi per le imprese 2022

LEGGE BILANCIO 2022: novità fiscali; lavoro casa bonus edilizia incentivi per le imprese 2022

La Legge di bilancio 2022, ha dato avvio alla mini riforma fiscale con la riduzione delle aliquote Irpef passate da cinque a quattro scaglioni, ha rafforzato le detrazioni dei lavoratori dipendenti, dei pensionati e degli autonomi.

Ha però fermato per altri 12 mesi le Plastic e Sugar Tax; rafforzando il fondo di garanzia per le PMI sono stati prolungati i bonus legati a Transizione 4.0.

Sono queste alcune delle importanti novità contenute nella legge di bilancio 2022.

Inoltre, con il provvedimento è stata rifinanziata  per euro 900 milioni, fino al 2027, la “Nuova Sabatini”, ripristinata l’erogazione in più quote, con la possibilità di ricevere l’intero importo in un’unica tranche:

Con il fine di favorire la liquidità delle aziende.
Il credito d’imposta per i beni tecnologici 4.0 (l’ex “iperammortamento”) viene prorogato al 2025 nella misura del 20% per la quota di spesa fino a euro 2,5 milioni, del 10% tra euro 2,5 e 10 milioni e del 5% oltre euro 10 milioni e comunque fino a euro 20 milioni.

Il 2022 sarà, dunque, l’ultimo anno utile per usufruire del credito d’imposta per i beni strumentali tradizionali (l’ex “superammortamento”), con aliquota al 6%.

Abbiamo a cuore la evolvenda materia fiscale, con l’ausilio dei collaboratori di studio , impiegati per argomenti (pari opportunità, Diritto amministrativo, fisco, lavoro, incentivi imprese, casa e bonus edilizia) operiamo una attenta selezione, dei quesiti posti da internet, i quali con l’analisi di tutte le novità di interesse professionale, ed i riferimenti legislativi normativi possono essere gratuitamente risolti. Semplicemente compilando la form che segue.

Facebook Comments Box