La legge che estingue i debiti, utilizzata da pochi!

In Italia esiste la legge (sul sovra indebitamento) La legge 27 gennaio 2012 n. 3 sul Sovra indebitamento  La quale dispone in materia di usura e di estorsione, nonché’ di composizione delle crisi da sovra indebitamento. Vigente dal: 18-1-2013, grazie alla quale qualsiasi debitore, può estinguere i propri debiti una volta per tutte, senza entrare o per uscire definitivamente dalla lista dei cosiddetti “cattivi pagatori”.

Accedendo a questa procedura infatti ci si potrà liberare da tutti quei debiti che sono da considerarsi impagabili in quanto il proprio reddito ovvero l’intero patrimonio se c’è posto a garanzia del debito è insufficiente a pagarlo secondo le normali disponibilità finanziarie del debitore.

Una volta accolta l’istanza (da presentare presso un organismo OCC, il riferimento può essere anche l’Ordine dei Dottori Commercialisti di Salerno ed effettuate le procedure previste dalla legge e dal Regolamento  il richiedente potrà :

  • Ristrutturare i debiti ed avere una rata consona alle proprie entrate.
  • Accedere all’esdebitazione.
  • Bloccare atti esecutivi.
  • Evitare il pignoramento dei propri beni.
  • Uscire dalla lista dei cattivi pagatori.

Una manna dal cielo per chi ha debiti con ex Equitalia, Agenzia delle Entrare o con le banche!

Eppure dal 2017 ad oggi solo pochissimi italiani in difficoltà hanno approfittato di questa legge, nonostante la norma sia finita anche in tv (se ne erano occupati Report,  Le Iene e Tagadà). Come Mai ?

I motivi principali sono 2:

  • Disinformazione
  • Complessità della disciplina che non può essere attivata in modo autonomo

Al contrario, sono numerosi i casi di successo di gente riuscita ad ottenere in breve tempo un piano di ristrutturazione del debito rivolgendosi ad un team di professionisti esperti in difesa da sovra indebitamento.

La normativa consente ai debitori (in termini molto spiccioli) di presentare un piano di rientro del debito a misura del proprio reddito.
Il beneficio immediato è che , una volta presentata la domanda, ogni atto esecutivo viene bloccato e vengono sospesi gli interessi convenzionali o legali.

Chi può sanare i debiti?

Se ti trovi in questa particolare situazione, il primo passo è fare una valutazione preliminare compilando una semplice richiesta tramite un form online è possibile così ottenere una consulenza gratuita e scoprire la fattibilità dell’applicazione della legge.

Cosa fare?

Segui questi semplici passaggi:

  1. Collegati al sito corporate  e compila il form di contatto;
  2. Inserisci i tuoi dati non personali;
  3. In poco tempo otterrai una consulenza sulla debitoria.


Leave A Comment